Accordare la batteria è veramente importante?

Francesco Sicheri

Francesco Sicheri

Mi chiamo Francesco e tutti i giorni ascolto, leggo e scrivo. Da più di tredici anni mi occupo di giornalismo musicale, sul web e sulla carta. Oggi scrivo per GasTube, e sono editor per Guitar Club e Drum Club. Da poco ho lanciato il mio podcast, "Frank Talks", nel quale parlo di musica, di libri, e di passioni, e lo faccio con tanti ospiti interessanti.

Diventa mio allievo

  • Nessuna scadenza;
  • Contatto diretto per risolvere ogni dubbio;
  • Aggiornamenti e nuove lezioni inclusi a vita.

Qualsiasi grande batterista vi dirà di continuo che uno dei segreti più importanti per un buon suono è accordare la batteria in maniera adeguata. Aspetto sottovalutato da troppi, soprattutto quando non abbastanza esperti, accordare la batteria può consentire al nostro strumento di esprimere al meglio il proprio potenziale.

Oggi, in compagnia di Strumentimusicali.net, vediamo nel dettaglio tre accordatori per batteria che potrebbero facilitare il setup del vostro strumento. Nello specifico parliamo di tre diverse alternative per tre fasce di prezzo: Evans DATK Torque Drum Key, CHERUB DT10 Drum Tuner e TAMA TW200.

Vi ricordiamo che se avete dei suggerimenti riguardo a degli argomenti, o degli strumenti che vi piacerebbe vedere testati sul canale non dovete far altro che dare una sbirciata nel vasto catalogo di Strumentimusicali.net e poi comunicarcelo tramite i commenti dei video oppure in direct su Instagram!

EVANS DATK Torque Drum KEY

Accordare la batteria per tensione

Quando si approccia il mondo degli accordatori per batteria è bene ricordare che quest’ultimi si dividono principalmente in due categorie: quelli che lavorano per tensione, e quelli che lavorano per intonazione. La Torque Drum Key di EVANS fa parte della prima categoria, e ci permette di accordare la batteria andando a regolare la tensione di ogni chiave.

Il funzionamento della Torque Drum Key va fondamentalmente a sostituire la nostra azione sulle chiavette di regolazione della tensione della pelle, con l’aggiunta della possibilità di regolare in maniera molto precisa la tensione desiderata.

Utilizzare l’EVANS Torque Drum Key è semplice e veloce. Una volta settata la tensione desiderata grazie ad un’apposita ghiera, la Torque Drum Key andrà a girare la vite di tensione fino al punto desiderato per poi sganciarsi. Ricordandosi di agire sulle viti in via incrociata così da bilanciare bene la tensione della pelle, la Torque Drum Key ci permetterà di affinare l’accordatura in modo uniforme e preciso. Al costo di €27,00 si tratta di un’ottima miglioria per il nostro setup.

CHERUB DT10 Drum Tuner

Accordare la batteria per intonazione

La seconda opzione che andiamo a vedere oggi ci sposta in casa Cherub ed in una fascia di prezzo più alta. Al momento venduto alla cifra di €67,00 su Strumentimusicali.net, il DT10 Drum Tuner è un accordatore per batteria lavora “per intonazione”. Rispetto alla Torque Drum Key vista precedentemente è pertanto un’accordatore che va ad agire sul pitch che vogliamo la nostra pelle raggiunga.

Il funzionamento del DT10 è da vedersi in combinazione all’app DT Tune Buddy, la quale ci consente di sapere quali sono le accordature utili al nostro scopo. Una volta memorizzata l’accordatura desiderata nel DT10, non dobbiamo far altro che agganciare il Drum Tuner sul cerchio del tamburo vicino ad una delle viti di regolazione della tensione.

Andando a verificare la tensione con dei colpi sulla pelle, e aggiustando la regolazione della vite con la chiavetta in via progressiva, il DT10 ci mostrerà grazie a delle luci (rossa, arancione e verde) quanto aggiustare la tensione per raggiungere il risultato desiderato. Rispetto all’accordare la batteria per tensione, quella del Cherub DT10 Drum Tuner è una tipologia di accordatura più precisa, ma anche molto più complicata. Se la precisione è ciò che cercate, anche a discapito della velocità di esecuzione, allora potreste voler provare il DT10.

TAMA TW200

Accordare la batteria per tensione… grazie ad un orologio!

Ultima opzione della nostra disamina, il TW200 Tension Watch di TAMA è anche il più costoso dei tre accordatori che vediamo oggi. Con il TW200 torniamo ad una tipologia di accordatore che lavora per tensione, ma non lo fa alla stessa maniera vista precedentemente con la Torque Drum Key di Evans.

Come il nome lascia intuire in maniera molto chiara, il TW200 Tension Watch è una sorta di orologio in grado di darci un’idea di quale grado di tensione sia applicato alla pelle del tamburo. Per farlo non andiamo più ad agganciare l’accordatore al cerchio, ma lo posizioniamo proprio sulla pelle del tamburo sul quale vogliamo agire. La forma del Tension Watch ricorda un ibrido a metà tra la ghiera di regolazione della serratura di una cassaforte, ed una bussola.

Posizionando il TW200 sulla pelle in concomitanza di una delle viti per agire sulla tensione, andremo ad agire sulle viti in forma incrociata fino ad ottenere una tensione uniforme, e l’accordatura desirata. Per un’accordatura più precisa è bene alzare e ri-appoggiare sulla pelle il Tension Watch ogni volta che agiamo sulla vite con la chiavetta. In questo modo consentiremo all’accordatore di settarsi nuovamente sulla nuova tensione applicata. Al prezzo di €99,00 è la soluzione più onerosa tra quelle che abbiamo visto, ma è anche molto veloce, precisa e semplice da utilizzare.