Home-studio per chitarristi : Mackie Producer Bundle

Francesco Sicheri

Francesco Sicheri

Mi chiamo Francesco e tutti i giorni ascolto, leggo e scrivo. Da più di tredici anni mi occupo di giornalismo musicale, sul web e sulla carta. Oggi scrivo per GasTube, e sono editor per Guitar Club e Drum Club. Da poco ho lanciato il mio podcast, "Frank Talks", nel quale parlo di musica, di libri, e di passioni, e lo faccio con tanti ospiti interessanti.

Diventa mio allievo

  • Nessuna scadenza;
  • Contatto diretto per risolvere ogni dubbio;
  • Aggiornamenti e nuove lezioni inclusi a vita.

In tempi di pandemia l’esigenza di poter registrare da casa è diventata una realtà per moltissimi chitarristi, professionsti e non. Proprio la seconda categoria, potrebbe essere particolarmente interessata all’idea di allestire un home-studio per chitarristi che permetta di divertirsi o di imparare le basi della registrazione senza spendere una fortuna.

Oggi, in compagnia di Adagio (distributore Mackie per l’Italia), siamo qui per rispondere a questa necessità con un bundle firmato Mackie, che include tutti gli elementi fondamentali di un home-studio per chitarristi e si mantiene sotto i €300,00 di costo. Di seguito vediamo quindi come preparare il nostro studio casalingo grazie al Producer Bundle di casa Mackie.

A chi è rivolto il Mackie Producer Bundle?

Prima di addentrarci nelle sue specifiche proviamo a rispondere alla domanda fondamentale riguardante questo pacchetto di casa Mackie. Il Producer Bundle è sicuramente pensato per rispondere a quante più esigenze possibile, dalla registrazione di chitarre elettriche ed acustiche all’uso per tracce di voce.

Questo tipo di impieghi deriva principalmente dalla selezione dei microfoni, un dinamico ed un condensatore, e permette a Mackie di diversificare la proposta suddividendola in altri 3 bundle: creator (pensato principalmente per i podcaster), performer (studiato soprattutto per i cantanti) e studio (privo di scheda audio ma dotato di un controller Big Knob).

Scheda audio: Mackie Onyx Producer 2.2.

Il fulcro di ogni home-studio per chitarristi

Dovendo sopperire a tutte le esigenze di uno studio di registrazione, il nostro home-studio casalingo deve fare obbligatoriamente leva su quello strumento in grado di fare da “ponte di collegamento” tra i microfoni ed il computer. Questo elemento è la scheda audio USB, e la Onyx Producer 2.2 è quello che Mackie offre come “motore” del suo bundle.

Due ingressi jack6.5mm / XLR equipaggiati di controllo di gain indipendente e di pulsante per l’attivazione del circuito “hi-z” pensato per l’utilizzo con chitarra, basso e altri strumenti musicali. Il pannello frontale è completato da un knob di generose dimensioni per il controllo dell’output principale, da un controllo di volume dedicato all’uso delle cuffie, ed infine da un utile controllo di mix che va a bilanciare il volume dell’input dei due canali e quello dei suoni della DAW. Sul retro della scheda troviamo invece due output in formato jack, la connettività midi, kensington lock ed infine la connessione USB in formato USB 2.0. Sarebbe stato bello potersi avvantaggiare di una connessione USB type C di nuova generazione, ma al prezzo garantito dal bundle è un compromesso più che accettabile.

La Onyx Producer 2.2 garantisce una registrazione a 24bit / 192 kHz, ponendosi immediatamente allo stesso livello di gran parte delle schede audio della stessa fascia, e senza temere alcun confronto con altri nomi del settore. Con la registrazione del prodotto sul sito ufficiale Mackie si ottiene accesso ai software Pro Tools First e Tracktion Waveform. insieme ai quali è fornita anche una collezione di plugin decisamente consistente. Un punto di partenza che con la sola scheda audio va ben oltre un setup basilare.

Microfoni e cuffie

Mackie EM-91C, Mackie EM-89D e MC-100

Il Producer Bundle di Mackie offre ben due microfoni ed un paio di cuffie. Partiamo da quest’ultime, le quali – a differenza dei due microfoni inclusi – sono le meno note del lotto. Le MC-100 sono un paio di cuffie over-ear di fascia estremamente economica, ma sono anche delle cuffie che potrebbero saper regalare svariate sorprese nel momento in cui le si utilizzi per un tempo sufficiente.

Le MC-100 sono comode, stabili da un punto di vista della vestibilità su lunghi tempi d’uso, ma soprattutto suonano in maniera molto più interessate di quanto i €30,00 di costo d’acquisto facciano pensare. La risposta in ascolto non è flat – questo no – ed è infatti caratterizzata da una buca sulle medie frequenze e da delle basse un po’ più esose di quanto si vorrebbe per delle cuffie monitor accurate… Niente che non si possa risolvere in sede di post-produzione. L’esperienza generale con le MC-100 è più che buona, ovviamente in rapporto al valore di mercato, che le posiziona immediatamente in un acquisto obbligato per chi vuole spendere poco e ricevere molto in cambio.

I microfoni del Mackie Producer Bundle

L’EM-89D è un microfono dinamico, pensato principalmente per essere impiegato nella registrazione di voci. La sua costruzione lo accomuna a molti microfoni più celebri e blasonati, con i quali l’EM-89D condivide però anche le caratteristiche sonore fondamentali. Medie frequenze a fuoco, basse che restano in disparte il giusto per non ingombrare ed alte frequenze ben bilanciate. L’EM-89D fa ciò che promette, ed è un perfetto punto di partenza per riprendere una parte cantata nel nostro home-studio per chitarristi.

Il secondo microfono incluse nel Producer Bundle è l’EM-91C, microfono a condensatore che ha già riscosso ottimi pareri anche grazie ad altri bundle di casa Mackie. L’EM-91C è quel microfono a condensatore che in ogni home studio non può mancare quando si voglia andare a riprendere una chitarra acustica, o magari registrare una parte di voce per una traccia dedicata al podcasting o all’utilizzo in sessioni di live streaming. Si tratta di un microfono a condensatore versatile, che necessita di alimentazione 48V, e che in generale ha già convinto in svariate modalità d’uso Anche in questo caso, si tratta di un’offerta più che solida da parte del brand.

Cavi e accessori: quello che serve in un home-studio per chitarristi

L’idea dei bundle di casa Mackie è di offrire la miglior qualità possibile a prezzi accessibili. Oltre a questo il brand vuole anche dare la possibilità ai propri utenti di poter contare esclusivamente sull’acquisto di uno dei bundle, senza dover poi aggiungere altro.

Il producer bundle è pertanto fornito di cavetteria per i microfoni (in formato XLR-XLR), adattatore per le cuffie da 3,5mm a 6,5mm, e di custodia per il microfono dinamico. Oltre a ciò il bundle include anche un supporto anti-shock per il microfono a condensatore EM-91C, così come un mini treppiede pensato proprio per un utilizzo con l’EM-91C.
Si tratta di un pacchetto completo e variegato, che permette di sopperire alla maggior parte delle necessità che un home-studio per chitarristi può dover affrontare, il tutto – non dimentichiamolo – a poco meno di €300,00 totali.