Nabla 1987: i suoni più sudati del rock!

Ale_GasTube

Ale_GasTube

Suono la chitarra e mangio la Nutella. Ma più che altro mangio la Nutella.

Diventa mio allievo

  • 8 ore di corso
  • 39 assoli
  • Aggiornamenti e nuove lezioni inclusi a vita

Confezione e contenuto: all’interno della scatola (a prova di bomba) si trovano il manuale e il pedale.

Materiali e touch and feel: bello, pesante il giusto, solido. Switch precisi, così come i potenziometri. Serigrafie precise e controlli chiari.

Gestione del pedale: lo switch a sinistra controlla l’accensione del pedale, quello a destra del boost (che si attiva solo quando il pedale, lato destro, è acceso).

In alto i potenziometri: Drive, Tone e Level, i 3 classici insomma.
Le levette sono due: tight che serve per avere i bassi più fermi e definiti quando viene posta verso l’alto e BIAS che regala più dinamica, ma un pelo di distorsione in meno, quando è verso l’alto.

Il suono: il mondo è sicuramente quello Marshall con le sue varie sfaccettature.
Si parte dagli AC/DC e si chiude con Zakk Wylde.

Il canale Eleven, il boost in pratica, aggiunge distorsione ulteriore a quella che abbiamo settato sul pedale, modificandone leggermente il voicing: un filo più di medie per uscire meglio dal mix negli assoli e nei riff importanti.

Il prezzo: a mio parere ottimo, per un pedale che poi son due, con un mucchio di sonorità e 100% made in Italy.

Info: https://www.nablacustom.com/it/overdrive/6-1987.html